L'organo Pacifico Inzoli (1891) della chiesa S. Giovanni Battista in Adro (BS)

Uno dei primi organi romantici italiani che impiegano la leva Barker, fortunatamente  salvato dalla distruzione e recuperato con un accurato restauro, sia organario che architettonico

Costruito nel 1891 da Pacifico Inzoli, recuperando in parte materiale fonico del Tonoli e del Perolini, l'organo vantava soluzioni avanzatissime per l'epoca, con numerosi pedali e meccanismi, 2 tastiere e pedaliera, cassa espressiva e accessori tipici dell'800. Dopo molte vicissitudini, nel 1973, l'organo giaceva smontato e pronto per un infausto rifacimento proposto da un altro organaro. In questa occasione ha rischiato la distruzione: si prevedeva il totale rifacimento della trasmissione e dei somieri, ritenuti irrecuperabili, con l'eliminazione della leva Barker e la consueta elettrificazione in voga all'epoca. Giuseppe Pagani fece bloccare i lavori, essendo l'organo vincolato (Legge 1089 del 1939). L'organo migro' per vari rifugi, fino ad una casa colonica, esposto alle intemperie.

Il meticoloso restauro (2005), promosso dalla Parrocchia, impegnava a fondo l'organologo Giuseppe Spataro,  Formentelli padre e figlio, ed Emanela Montagnoli per la cassa lignea. Le condizioni erano critiche (Foto del somiere maestro a fianco), ma il recupero si compiva. La disposizione originale dell'Inzoli era recuperata riordinando le canne e ricostruendo tutti i registri ad ancia, andati perduti in scellerati interventi di stampo ceciliano, prendendo a modello altri organi di P. Inzoli coevi. Tutti i meccanismi pneumatici sono stati riportati a nuovo, ed ora l'organo è nuovamente testimone di una epoca "rivoluzionaria" per l'organo, che ha in Charles Sparkman Barker l'ideatore del servomeccanismo pneumatico che apre l'era del grande organo sinfonico in Europa. Qui sotto il complesso gioco della "Terza Mano" Pneumatica in un disegno originale di Pacifico Inzoli

Disposizione Fonica al Restauro

28 registri reali, 2 tastiere 58 tasti in avorio pianistico e pedale di 27 note

I Tastiera G.O.

 

Principale 16' 

Principale 8'

Flauto 8'

Dulciana 8'

Clarone 4'

Viola 4'

Ottava 4'

Duodecima 2 2/3

Decimaquinta 2' 

Ripieno 5f

 

Pedale

Contrabbassi 16'

Bombarde 16'

Basso 8'

II Tastiera Espr.

 

Voci Umane 8'

Voce Celeste 8'

Principale 8'

Salizionale 8'

Violinzoli 8'

Bordone 8'

Corno Dolce 8'

Flauto  4'

Ottava 4'

Ottavino 2'

Clarinetto 8'

Violoncello 8'

Violone 8'

Subbasso 16'

Accessori:

 

Tremolo Forte (II) a vento perso

Ripieno a pedaletto

Gelosie all'Espressivo

Terzamano G.O. a leva Barker

Timballone Acustico

Gran Forte Generale

Forte Organo Espressivo

Mezzo Forte o combinazione libera

 

Temperanto equabile, corista 435 Hz a 14°C, 5 Mantici (Cummings ed equilibratori), 2 pompe manuali, meccanica indiretta per il II organo ed a leva Barker per il I organo.

Pacifico Inzoli dovette accettare il compromesso di costruire un organo grandioso in uno spazio esiguo, e per questo alcine parti dell'organo risultano inaccessibili senza dover smontare prima delle altre. Egli stesso dichiara di aver perso 5000 lire con questa opera, privilegiano l'orgoglio di introdurre complesse e raffinate soluzioni all'avanguardia. Il restauro è stato egualmente arduo e complesso, ma ha restituito un organo testimone di una epoca, che sdegna l'organo banda e interpreta il concetto ottocentesco di grande organo liturgico.

Testi e parte delle immagini grazie al Volume "L'organo P. Inzoli della Chiesa di S. Giovanni Battista in Adro, 2005 - Renata Casarin, Michel Formentelli, Umberto Perini, Giuseppe Spataro)

 
Mobile IT( +39 347 4448390 - 347 6883326   
Mobile FR  +33 6.08708175
E-mail        formentelli.m@gmail.com
Sedi in  Italia e Francia
operiamo a livello internazionale

www.michelformentelli.com      Facebook

  • Facebook Clean
  • Google+ Clean
  • Flickr Clean

© Artigiana Formentelli S.A.S.. - Largo Sossanta, 4 - Camerino (MC) - Italia  - P.I. /C.F. 01810810430

© Orgue Henri Saby -Michel Formentelli S.A.R.L. - 23, Rue de la Vallée - 26240 SAINT UZE - FR  - TVA FR09309305936